I bambini sono il cuore pulsante di una comunità che, a sua volta, ha il dovere di seguirli, sostenerli e preservarli.

Dalle strutture ricettive, come i micronidi, agli spazi ricreativi, passando per i centri diurni polifunzionali contro gli abusi ed i maltrattamenti. Quello del Piano Sociale è un intervento che privilegia il minore, ponendolo al centro di un processo globale che non si limita al mero assistenzialismo, bensì programma a step successivi la presa di coscienza delle proprie capacità, del mondo che li circonda e del ruolo che ognuno potrà e dovrà occupare come pilastro di un futuro migliore.